La VICTOR CALCIO ha appena festeggiato il 60° di fondazione e GIORDANO ALBUSCERI (Nino), uno dei punti di riferimento negli anni della nostra società, ha festeggiato i 60 anni di appartenenza a questa gloriosa Società.
Dopo essere stato un ottimo giocatore, è stato anche un bravo allenatore, sia nelle squadre giovani che in prima squadra.
Va ricordato il trionfo della squadra UNDER 21 da lui allenata nel campionato 1972/73, senza perdere una partita, e la VICTOR con questo successo ottenne il passaggio automatico per disputare il campionato di 2° Categoria nella stagione successiva.
In questa squadra oltre ai vari Lassandro, Zappa,Boselli, Paleari, Giudici ecc. faceva parte anche MAURIZIO COZZI detto MAO, che poi lasciò la Victor per squadre anche a livello semiprofessionistico e terminata la carriera calcistica è diventato un ottimo allenatore con squadre di Eccellenza e Promozione.
Gli anni passano ma NINO è ancora in attività come dirigente/collaboratore della squadra di 3°categoria, sempre presente agli allenamenti e alle partite, pronto a sostituire i tacchetti e i lacci delle scarpe, ma sopratutto ad incitare i ragazzi a dare sempre il meglio di se stessi.
Alcuni dei suoi famosi incitamenti sono:
Su Victor : cinq minut "fà ben"; Dai su tuuc insema; Cavoli, chi l'e chel segna?; Sa po no fa i amelé in cala maniera li e dag la bala ai aversari.
Questo appellativo spetta solamente ed esclusivamente ad una persona che per la VICTOR ha sempre dato tanto in tutti i campi, ma sopratutto per la prima squadra: CASATI GIUSEPPE, comunemente chiamato BEPPE o BISTECA (per il suo lavoro di macellaio).
MISTER CASATI, ha tirato i primi calci nel Torneo Interoratoriano, poi la trafila nelle varie squadre giovanili.
Nel 1971 lascia momentaneamente la VICTOR per trasferirsi al Terrazzano, ma l'amore per il suo Oratorio è troppo forte e decide di ritornare. Una volta appese le scarpe al "chiodo" inizia la carriera di allenatore, poi quella di dirigente, direttore sportivo per le squadre juniores e prima squadra. Nella stagione 2006/07 ricopre la carica di Presidente della Società.
Con lui come allenatore la VICTOR, ha vinto i campionati di Seconda Categoria nelle stagioni 1982/83 e 1990/91.
Questi sono i suoi "campioni" che hanno contribuito ad ottenere le vittorie.
Stagione 1982/83: Pravettoni, Turconi Vanni, Borsani Stefano, Airaghi Lucio, Rececconi Massimo, Guainazzi Arturo, Cifelli, Russo Rino, Miduri, Comuzio Fabio, Barone Giuseppe, Paolini Maurizio, Pastori Roberto, Rovelli Giovanni, Morini Andrea, Usai, Manieri Donato, Ferraro Giuseppe, Spini.
Stagione 1989/90: Airaghi Lucio, Scomparin Andrea, Borsani Stefano, Sala, Luca, Bacio Vincenzo, Anzani, Morelli Federico, Antonini Lucio, Ferrario Maurizio, Comuzio Fabio, Romano Luca, Rovelli Giovanni, Pastori Roberto, Morrone Francesco, Russo Rino, Ursino, Barone Giuseppe, Montesano Alessandro.
MISTER CASATI, anche quando a smesso di allenare per diventare Direttore Sportivo, è sempre stato presente agli allenamenti e "confessava" i giocatori non contenti della loro posizione nella squadra. Il tutto si risolveva poi al termine degli allenamenti, con panini e pizzette generosamente offerte da lui.
Angelo Antonini entra a far parte della VICTOR nel lontano 1965 prima come dirigente e poi come consigliere. Nell'assemblea del 4 novembre 1972, l'allora assistente dell'Oratorio, Don Filippo, lo nomina Presidente della Società. Il "Presidentissimo" ha guidato la Società per quasi trent'anni, ottenendo tantissime vittorie, in particolare le due promozioni in Prima Categoria nelle stagioni 1982/83 e 1990/91, vari campionati nel settore giovanile nelle varie categorie, ma anche qualche piccole delusione ed amarezze (retrocessioni).
Sempre presente, attento e vigile alle esigenze dei suoi ragazzi e collaboratori, pronto ad intervenire per risolvere le situazioni più critiche e difficili, il campo di calcio della Victor era per lui la sua seconda casa.
Durante la presidenza, il campo di calcio viene dotato di una tribuna coperta, con l'aiuto dei suoi più stretti collaboratori ha promosso ed organizzato tanti tornei, anche serali, e soprattutto i Trofei "Vanni Turconi", "Luigino Perfetti" e "Fabio Galasso", e per tantissimi anni il famoso torneo di calcetto della durata di oltre un mese, che si disputava in palestra.
Gli anni passano, ma il nostro Presidentissimo ha sempre avuto la Victor nel cuore. Un grazie di cuore per tutto quello che ha fatto per la nostra società, con grande impegno e soprattutto con umiltà.
Trovare un giocatore di calcio che per tantissimi anni ha sempre vestito la maglia della stessa squadra sta diventando una rarità assoluta, ma noi ne abbiamo un esempio nella nostra Società.
Stiamo parlando di GIOVANNI ROVELLI, che per oltre 40 anni (42 per l'esattezza), ha sempre vestito la maglia gialloverde della VICTOR. SQUIK, comunemente chiamato da tutti per la sua rapidità di movimento (rapido e veloce come un topolino) ha fatto tutta la trafila nelle squadre giovanili prima di esordire in prima squadra nel campionato di Terza Categoria, nel lontano 1979, sotto la guida dell'allenatore ALBUSCERI GIORDANO (NINO).
Nelle stagioni 1982/83 e 1990/91, fu uno dei protagonisti delle due promozioni della VICTOR in Prima Categoria, sotto la guida di mister CASATI.
Ritornò anche a giocare per la sua VICTOR, dando il suo contributo alla vittoria nel campionato 1982/83.
Nel 1987, per un male incurabile, Vanni ci lascia. Ora noi siamo certi che TU da lassù continui, a guardarci e guidarci nel nostro cammino sportivo, perché i valori cristiani della nostra scelta sportiva,aperta a tutti, servano a formare i nostri ragazzi per il loro futuro di uomini.
Piero CECCHETTI è un altro importante personaggio che purtroppo ci ha lasciato a causa di un incidente stradale. Era un "bonaccione" di buon cuore ed animo semplice, per questo è sempre stato amato e rispettato da tutti.
Per tantissimi anni, dedicava tutto il suo tempo libero alla Victor ed era sempre disponibile per qualsiasi tipo di lavoro. Infatti, oltre ad allenare i ragazzi, segnava il campo, puliva gli spogliatoi e gestiva il magazzino. Prima che i suoi ragazzi scendessero in campo, spiegava loro in modo semplice le tattiche e dava le ultime indicazioni. Diceva: allora ragazzi, ascoltatemi bene: il portiere in porta, terzini sulle ali, centrocampisti in mezzo al campo e voi lì davanti dovete fare i gol. Eccezionale nella sua semplicità.
Vanni, iniziò a tirare i primi calci al pallone sul nostro campo, poi la sua tecnica e la sua classe lo portò a disputare campionati in squadre molto titolate. Poi appese le" scarpe al chiodo" e divenne il preparatore atletico dell' INTERNAZIONALE, allora allenata dal mister GIOVANNI TRAPATTONI.
Ma appena possibile, libero dagli impegni professionali, Vanni tornava nel suo Oratorio e si metteva a disposizione dei più piccoli, insegnando a loro i "trucchi" del mestiere.


Giuseppe Casati
Giovanni Rovelli
Angelo Antonini
Giordano Albusceri
Piero Cecchetti
Vanni Turconi
Scopri con noi i personaggi che, in questi anni, hanno fatto grande la Victor Calcio!